News

In questa sezione del sito si trovano le informazioni relative a tutte le iniziative pubbliche promosse dall'Istituto storico di Modena, che possono essere selezionate – utilizzando il menù a sinistra – sia per principali ambiti di progettazione sia per settori di attività dell’Istituto.

Gulag: materiale per lo studio

Disponibile materiale per approfondire la storia del sistema concentrazionario sovietico.

2016-06-06

Leggi

Dedicata a Angela Benassi la sala studio dell'Istituto

La sala studio dell'Istituto storico è stata dedicata a Angela Benassi, vicepresidente della nostra associazione dal 2007 alla sua scomparsa, avvenuta il 13 gennaio 2012.

2016-06-06

Leggi

Rivoluzio Gilioli, un anarchico modenese tra Francia e Spagna

Un percorso per immagini sulla biografia di Rivoluzio Gilioli

2016-06-03

Leggi

Era tutto molto naturale. La brigata Italia nella Resistenza modenese

L'Alpi Modena e l'Istituto storico di Modena hanno realizzato un documentario sulla Brigata Italia, formazione partigiana di orientamento cattolico che ha operato nella zona di Montefiorino.

2016-06-02

Leggi

Al riparo degli alberi. Un documentario sui modenesi Giusti tra le Nazioni

"Al riparo degli alberi" è un documentario di Valentina Arena sui Giusti tra le Nazioni della provincia di Modena, prodotto da Istituto storico di Modena e Associazione Insolita.

2016-06-02

Leggi

Dalla notte all'alba della democrazia

L'Istituto storico sostiene il progetto di history telling musicale proposto da Giovanni Taurasi assieme ai musicisti Francesco Grillenzoni e Stefano Garuti.

2016-06-01

Leggi

Conferenza-spettacolo "Questo è il fiore del partigiano"

Dal 2011 l'Istituto storico di Modena propone questa conferenza spettacolo sulla memoria della Resistenza nella canzone d'autore italiana, che ha già toccato quasi quaranta località italiane.

2016-05-29

Leggi

Mostra su Lionello Venturi

L'Istituto storico propone una mostra su Lionello Venturi, di origine modenese, uno dei pochi docenti universitari che si rifiutò di giurare fedeltà al fascismo nel 1931.

2016-05-29

Leggi